×
×

Servizi

Riabilitazione Neurologica e Neurocognitiva

  • Ictus cerebrale
  • Parkinson
  • Sclerosi Multipla
  • Disturbi di coordinazione (Atassie)
  • Lesioni nervose periferiche
  • Disturbi dei nervi cranici(n.Faciale)

La riabilitazione neurologica e neurocognitiva interviene in tutte quelle patologie che colpiscono il Sistema Nervoso Centrale e Periferico.
Molte persone e, purtroppo, anche molti professionisti sanitari ancora oggi credono che dopo un danno neurologico non sia più possibile riacquisire, almeno in parte, le abilità precedenti alla lesione.
Gli ultimi studi di neuroscienze, invece, dimostrano che grazie alla Neuroplasticità il cervello ha la capacità di modificare la propria struttura e le proprie funzionalità in base all’esperienza.
Cosa significa? Significa che il cervello, dopo un evento lesionale, si riorganizza e attiva determinate strutture e connessioni affinché possa far fronte alle azioni e funzioni perse.
Questo è un meccanismo neurofisiologico, cioè avviene tranquillamente anche senza la neuroriabilitazione. Quello che accade purtroppo, è che la persona colpita, senza l’aiuto di una persona competente, sviluppa sequenze e azioni motorie non fisiologiche, cioè non normali e alterate che possono portare ad un ulteriore peggioramento della condizione patologica.
L’intervento di un fisioterapista specializzato in Neurorabilitazione è essenziale.
Il Neuroriabilitatore grazie alla conoscenza non solo della Neurofisiologia, delle Neuroscienze ma anche di varie tecniche e metodiche neuroriabilitative, potrà impostare al meglio un programma terapeutico che si adatti completamente alle esigenze e alle priorità del paziente.

La Neuroriabilitazione è efficace anche in tutte quelle patologie neurodegenerative (Sclerosi Multipla, Parkinson ecc..) in cui ovviamente l’obiettivo principale sarà quello di preservare le funzionalità motorie e contenere (non curare!!!), grazie anche all’esercizio terapeutico, l’avanzamento della malattia.
Numerosi sono gli studi scientifici che dimostrano che l’esercizio terapeutico mirato porta un grande giovamento e un grande miglioramento in tutte le attività di vita quotidiana, ma anche e soprattutto di tutte le funzioni cognitive.

L’obiettivo principale della Riabilitazione Neurologica, infatti, non è quello di rieducare solo ed esclusivamente il Sistema Motorio. Un intervento del genere sarebbe inutile e controproducente.
Lo scopo principale della Neuroriabilitazione è di avvalersi di tutte le funzioni cognitive FONDAMENTALI per il movimento come l’attenzione, la memoria, la percezione, le abilità visuo-spaziali, le abilità prassiche, le funzioni esecutive, ed infine anche del linguaggio!

Terapia Manuale,Manipolazioni Vertebrali ed Esercizio Terapeutico

  • Cervicalgie
  • Cervicobrachialgie
  • Lombalgie
  • Lombosciatalgie
  • Dolori articolari
  • Dolori muscolari

Cos’è la Terapia Manuale?
Secondo la definizione del IFOMPT (International Federation of Orthopaedic Manipulative Physical Therapist) “la Terapia Manuale Ortopedica (OMT) è una specializzazione della fisioterapia per il trattamento delle patologie neuro-muscolo-scheletriche, basata sul ragionamento clinico, che utilizza approcci manuali e gli esercizi terapeutici, ed è guidata dalle prove di efficacia cliniche scientifiche disponibili e dalla struttura biopsicosociale di ogni singolo paziente”.

È un massaggio?
No, la Terapia Manuale Ortopedica ha un livello di competenza nettamente superiore al semplice massaggio, dietro c’è un ragionamento clinico, tecnico e anatomico, comprende inoltre anche l’utilizzo di esercizi terapeutici mirati e focalizzati al risolvimento di uno specifico disturbo muscoloscheletrico, tutto basato sulla letteratura scientifica.
Il fisioterapista specializzato in Terapia Manuale Ortopedica, oltre alle conoscenze teoriche e manuali di base, dovrà quindi conoscere e aggiornarsi quotidianamente sulle innumerevoli ricerche scientifiche che vengono pubblicate, offrendo al paziente trattamenti “efficaci” e, soprattutto, informandolo nel modo più etico e professionale possibile sul reale decorso e sui reali esiti fisiologici e non fisiologici della patologia.

La terapia manuale ortopedica, di cui fanno parte anche le manipolazioni vertebrali, è rivolta quindi al trattamento di molti disordini muscoloscheletrichi che causano disagio e disabilità nelle attività di vita quotidiana e durante l’attività sportiva.

Un esempio? Il mal di schiena.
Quante persone giovani e anziane lamentano dolori lombari? Quante persone assumono farmaci antiinfiammatori, applicano cerotti e svariate terapie per combattere questo problema?
E quanti realmente riescono a risolverlo?
Oggi possiamo considerare il mal di schiena una piaga sociale che limita milioni di persone.
Le ultime ricerche scientifiche dimostrano che nel mal di schiena aspecifico (cioè quando non sono presenti patologie particolari) i comuni approcci riabilitativi e farmacologici non portano ad una reale risoluzione del dolore nel lungo termine. Perché?
Semplicemente perché entrano in gioco altri fattori a lungo ignorati e considerati di poco valore:
i fattori biopsicosociali.
Il dolore che si avverte in una lombalgia cronica può tranquillamente non dipendere da un problema anatomico o distrettuale, occorre infatti valutare il tipo dolore e la persona a 360°.
Le tecniche manuali, strumentali e i farmaci spesso non sono sufficienti, il loro insuccesso porta addirittura il paziente a credere di non potersi più muovere e di limitare il più possibile i movimenti per non peggiorare ulteriormente il dolore.

Il Fisioterapista specializzato in questa branca della Fisioterapia ha le competenze tecniche e teoriche per dare al paziente il massimo supporto non solo terapeutico, ma anche un supporto scientifico di informazione per la gestione quotidiana del proprio disturbo muscoloscheletrico.

Riabilitazione Ortopedica e Riabilitazione Motoria

  • Post-chirurgia
  • Fratture
  • Protesi
  • Artrosi
  • Distorsioni
  • Discopatie

La riabilitazione ortopedica è rivolta al recupero di capacità funzionali motorie ridotte o perdute per malattia o per traumatismi.

La riabilitazione e la rieducazione motoria mira al mantenimento e al recupero di funzioni che vanno indebolendosi a causa di malattie croniche di tipo ortopedico, traumatologico o reumatologico.

Riabilitazione Neurologica e Neurocognitiva

Ictus cerebrale - Parkinson -Sclerosi Multipla - Disturbi di coordinazione(Atassie) Lesioni nervose periferiche - Disturbi dei nervi cranici(n.Faciale) ecc...

Leggi AltroClicca qui
Terapia Manuale,Manipolazioni Vertebrali ed Esercizio Terapeutico

Cervicalgie - Cervicobrachialgie - Lombalgie - Lombosciatalgie - Dolori articolari - Dolori muscolari ecc...

Leggi AltroClicca qui
Riabilitazione Ortopedica e Riabilitazione Motoria

Post chirurgia - Fratture - Protesi - Artrosi - Distorsioni - Discopatie ecc...

Leggi AltroClicca qui